La Lega nord, la Chiesa e la Costituzione. Un’analisi del professor Bertezzolo

26 Settembre 2011 | Pubblicato in: Istruzione & cultura

Il rifiuto della solidarietà e della carità, due valori che costituiscono il fondamento dell’annuncio biblico.

Ecco perché il professore Paolo Bertezzolo, autore di ‘Padroni a chiesa nostra’, definisce la Lega un partito anti-cristiano. Nel libro, Bertezzolo ripercorre il rapporto tra il Carroccio e la Chiesa mettendo in evidenza gli scontri su temi quali l’unità del Paese e l’immigrazione. L’autore afferma anche che secessionismo e federalismo sono in realtà in contrasto tra di loro, per questo – spiega – la Lega, oltre ad essere un movimento anti-cristiano, “è anche anti-costituzionale”.

In allegato l’articolo pubblicato sul numero di Autonomie e comunità” di agosto

Elenco Allegati