Regione: 82 progetti per migliorare l’offerta turistica

19 maggio 2009 | Pubblicato in: Territorio

Sono 82 i progetti finanziati dalla Regione con i fondi 2008-2009 della legge sugli interventi per lo sviluppo, la rivitalizzazione ed il miglioramento qualitativo dei territori turistici: oltre 26 milioni di euro che andranno a beneficio di Comuni, Comunità montane, Province, consorzi pubblici ed enti no profit distribuiti su tutto il Piemonte.

Nel dettaglio, in provincia di Alessandria sono stati finanziati 11 progetti con 2.200.000 euro, in provincia di Asti 8 progetti con 1.900.000 euro, in provincia di Biella 7 progetti con 1.800.000 euro, in provincia di Cuneo 13 progetti con 3.600.000 euro, in provincia di Novara 9 progetti con 2.900.000 euro, in provincia di Torino 13 progetti con 7.100.000 euro, in provincia di Vercelli 5 progetti con 2.100.000 euro, in provincia di Verbania 16 progetti con 4.200.000 euro. Fra di essi, figurano l’Ecomuseo archeologico all’aria aperta ad Acqui Terme, la conversione in museo del complesso di San Francesco ad Alessandria, il recupero dell’ex scuderia del castello di Moncucco Torinese e di una dimora storica a Rocca d’Arazzo, itinerari en plain air a Candelo e Gattinara, la prima “Casa delle farfalle” a Masserano, un “Giardino magico” a Cherasco diretto da Arturo Brachetti, una pista di ski-roll a Chiusa Pesio, un centro benessere nello stadio Alcarotti di Novara, il restauro di Villa Caccia a Romagnano Sesia e del parco di Palazzo Tornelli ad Ameno, un’area camper per la Reggia di Venaria Reale e il suo collegamento ciclo-turistico con il Castello di Rivoli, una rete di percorsi equituristici certificati a Pinerolo, un bike park a Cesana, il rilancio della navigazione turistica sul Po a Torino e del comprensorio di Macugnaga, la Risoteca di Vercelli, un impianto estivo di bob e slittino su rotaia a Rimasco, il Parco degli Agrumi di Cannero, il museo all’aperto della biodiversità vegetale di Domodossola.

Durante la presentazione dei progetti, avvenuta il 13 maggio a Torino, l’assessore regionale al Turismo ha sottolineato come negli ultimi tre anni siano stati più di 60 i milioni di euro investiti sulla legge 4/2000 per migliorare l’offerta turistica del Piemonte. Un investimento premiato da flussi cresciuti di oltre il 12% sul 2007. Risultato che, superando il record olimpico, ha trasformato il Piemonte in una “case history”.

Il 15 giugno 2009 scadrà invece il bando per accedere ai 3.700.000 euro stanziati per la promozione di manifestazioni ed eventi turistici da parte di enti Pubblici o di diritto pubblico e associazioni non a scopo di lucro ed ai 600.000 euro riservati ai consorzi di imprenditori turistici per commercializzare il prodotto turistico piemontese, attraverso la costruzione di appositi pacchetti e la loro relativa promozione. Tutte le informazioni sono su http://www.regione.piemonte.it/turismo/contributi/index.htm

Elenco Allegati