XVI congresso Nazionale di Legautonomie

16 novembre 2015 | Pubblicato in: home

Filippeschi: “Legge di Stabilità positiva, ma c’è da recuperare autonomia impositiva e organizzativa”
“La Legge di stabilità sblocca gli investimenti e apre una fase nuova. E’ un segnale espansivo, anticrisi, che ci mette in condizione di dare un contributo alla ripresa. Per la prima volta s’inverte la tendenza penalizzante. Ma c’è da recuperare autonomia impositiva e organizzativa, contraddette con la manovra su Tasi e Imu. Mentre per le nuove Province è indispensabile colmare la voragine di almeno 500 milioni, che porterebbe tutti gli enti di area vasta al default nel 2016. I comuni chiedono che strade e scuole siano sicure e hanno bisogno di un’istituzione di area vasta alla quale assegnare servizi importanti da gestire in forma associata, con notevoli risparmi di spesa e migliore dinamismo”.
Così Marco Filippeschi, sindaco di Pisa, presidente nazionale di Legautonomie al termine del XVI Congresso dell’associazione tenutosi il 13 novembre a Roma.

In allegato il documento programmatico votato dall’Assemblea.

Elenco Allegati