Finanziamenti per le squadre comunali di protezione civile

29 settembre 2009 | Pubblicato in: Territorio

Completata dalla Regione l’istruttoria delle domande presentate da Comuni e Comunità montane piemontesi per il finanziamento delle squadre comunali di Protezione civile.

Le domande ammesse sono 584, su un totale di 639 presentate, e l’importo complessivo dei finanziamenti ammonta ad oltre 10 milioni di euro, di cui circa 650mila euro per i progetti riferiti ai piani di Protezione civile e alle esercitazioni e circa 9 milioni per i progetti relativi ai presidi, alle sedi, ai sistemi di comando e controllo, al reperimento di materiali e mezzi.

“E’ uno sforzo importante – commenta l’assessore regionale alla Protezione civile, Luigi Sergio Ricca – che la Regione effettua per contribuire a sostenere le spese degli enti locali per migliorare l’organizzazione, la formazione, l’addestramento e l’aggiornamento dei gruppi comunali, nonché per l’acquisto di mezzi e attrezzature funzionali alle attività degli stessi. In questo modo la Regione non viene coinvolta direttamente nella realizzazione di progetti e iniziative, ma contribuisce a stimolare con i propri contributi l’iniziativa e la progettualità a livello locale, tesa allo sviluppo e all’informazione sui temi della salvaguardia del territorio. Le domande sono pervenute in modo diverso da tutte le province piemontesi e la suddivisione delle risorse è stata proporzionale alle richieste inoltrate”.

Si darà corso all’erogazione di un primo acconto del 30% delle risorse assegnate, mentre il restante 70% verrà erogato a saldo previa presentazione della documentazione comprovante la spesa sostenuta. I progetti dovranno essere ultimati e rendicontati entro il 31 maggio 2010.

Elenco Allegati