Manifestazione Anci,Legautonomie e Uncem contro la manovra finanziaria del governo

12 luglio 2010 | Pubblicato in: home

“La lotta dei sindaci e degli amministratori non è affatto finita. L’intesa è stata fatta su promesse. Ma la manovra viene portata in Parlamento con una blindatura inaccettabile. E poi i tagli sulle regioni ricadranno per almeno metà sui comuni, come tutti hanno chiaro”.

Il presidente  di Legautonomie Piemonte, Umberto D’Ottavio,  conclude così il suo intervento tenutosi oggi, 12 luglio 2010 , davanti alla prefettura , in piazza Castello . 

Presenti  sindaci, consiglieri comunali, assessori e parlamentari , schierati  unitariamente contro la manovra finanziaria per dare il segnale alla cittadinanza e alle istituzioni della drammatica situazione in cui potrebbero ritrovarsi i comuni a seguito dell’attuazione della manovra.