Filippeschi commenta l’iniziativa del Pd che coinvolge gli amministratori locali

2 novembre 2010 | Pubblicato in: News

“Finalmente l’opposizione parlamentare prende l’iniziativa e chiama in campo in primo luogo gli amministratori per contrastare le politiche del governo che mettono in crisi le comunità locali”. Così il presidente di Legautonomie Marco Filippeschi commenta la lettera che Pierluigi Bersani ha inviato agli amministratori locali, come già aveva annunciato al convegno annuale di Viareggio, per chiamarli alla mobilitazione contro la manovra economica del governo.

“Bene quindi la lettera di Pierluigi Bersani. Legautonomie chiede a tutte le forze politiche attenzione e, dov’è necessario, urgenti ripensamenti. Gli amministratori locali saranno vicini ai cittadini, per rappresentare la loro insoddisfazione, per la difesa di diritti fondamentali. Il risanamento dei conti pubblici e l’argine al rischio di una crisi finanziaria si devono fare nella giustizia sociale, nel rispetto delle autonomie territoriali sancite dalla Costituzione e perseguendo obiettivi di sviluppo, che hanno nelle città e nei sistemi locali un motore decisivo”.