Federalismo municipale: Legautonomie, Filippeschi “prevedibile il pronunciamento del Capo dello Stato, dal governo una palese forzatura”

8 febbraio 2011 | Pubblicato in: home

“Il pronunciamento limpido del Presidente della Repubblica era prevedibile, tanto era palese la forzatura. Un atto di propaganda politica ha creato una nuova lesione istituzionale e ha messo sul binario sbagliato una riforma importantissima qual è il federalismo municipale”.
 Così Marco Filippeschi, presidente nazionale di Legautonomie e sindaco di Pisa, commenta la decisione presa dal Presidente della Repubblica riguardo il decreto legislativo sul fisco dei comuni.

“ I sindaci e tutto il mondo delle autonomie locali richiamano il Governo e la maggioranza parlamentare al senso di responsabilità. Si ritrovi in Parlamento – continua Filippeschi – e nel rapporto con la rappresentanza dei comuni e delle regioni un percorso di ascolto, di collaborazione istituzionale e di seria riforma, nella salvaguardia dei diritti costituzionali e delle esigenze delle comunità locali”.